Sergio Corazzini, Dialogo di marionette, nel libro per la sera della domenica (1906)

Questa poesia si presenta come un dialogo tra il poeta e la donna amata, la regina, entrambi marionette. Il poeta vorrebbe cantarle una canzone e salire sul suo balcone ma la regina, consapevole di essere una marionetta a differenza del poeta che stenta a crederlo, fa notare all’amato che il balcone è di cartapesta. Il poeta, allora, insiste chiedendo alla regina di sciogliere i lunghi capelli d’oro, ma sono di stoppa e il poeta, a questo punto, inizia a capire di essere una marionetta e la presa di coscienza piena arriva quando chiede all’amata se ha rimpianti per l’ultimo convegno nella foresta di cartone. La regina però afferma di non ricordare e vorrebbe tanto piangere ma non può perché il suo piccolo cuore è di legno. Il poetasi rende conto di essere un doppio senza anima e rinuncia a tutto anche all’amore.

Dialogo di marionette

Perché, mia piccola regina,
mi fate morire di freddo?
Il re dorme, potrei, quasi,
cantarvi una canzone,
ché non udrebbe! Oh, fatemi
salire sul balcone!
 Mio grazioso amico,
il balcone è di cartapesta,
non ci sopporterebbe!
Volete farmi morire
senza testa?
 Oh, piccola regina, sciogliete
i lunghi capelli d’oro!
 Poeta! non vedete
che i miei capelli sono
di stoppa?
Oh, perdonate!
 Perdono.
Così?
 Così…?
 Non mi dite una parola,
io morirò…
Come? per questa sola
ragione?
Siete ironica… addio!
 Vi sembra?
Oh, non avete rimpianti
per l’ultimo nostro convegno
nella foresta di cartone?
 Io non ricordo, mio
dolce amore… Ve ne andate…
Per sempre? Oh, come
vorrei piangere! Ma che posso farci
se il mio piccolo cuore
è di legno?

(Vittoria De Benedictis)
uomo burattino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...